Come trovare il tempo per disegnare pur avendo dei figli: 5 facili soluzioni

Ciao Bellezza!

I know, I know… il titolo di oggi è decisamente impegnativo. Le possibili tue reazioni possono essere le seguenti:

  • sgomento; (e com’è che io non riesco?);
  • sopracciglio alzato (seeeeeehhhhh, a chi la racconti);
  • ok, si, è possibile… quando si iscriveranno al primo anno di università.

Sono le stesse fasi che ho passato io, e la terza è la mia scusa preferita quando debbo diniegare qualche impegno che mi sembra impossibile… eppure un paio di modi ci sono. E ti racconto qui quelli che funzionano per me.

Trovare il tempo per il “DO WHAT YOU LOVE” è sempre difficile, ma man mano che si va avanti con l’età, si stabiliscono routine sempre più serrate, si fanno figli, e gli impegni aumentano e diventa quasi impossibile. Hai letto bene. Quasi. Perchè nonostante un lavoro, un figlio, degli impegni familiari abbastanza importanti, si da il caso che io riesca comunque a trovare il tempo per disegnare.

1) Alzarsi presto la mattina!

E si, io sono decisamente una allodola più che una civetta e tempo di fare il caffè ho già aperto lo sketchbook per fare qualche schizzo mattutino prima di iniziare la giornata.COPIA_DA_UNA_FOTO.jpg

2) Copia da una foto
Il metodo più veloce per disegnare è copiare da una foto, una composizione, qualcosa che hai visto stampata ed ha catturato la tua attenzione. Trovare materiale è molto facile, grazie a Pinterest, le riviste di moda, i siti di Lifestyling e spesso anche una bella foto su Instagram. Attenzione però: questi schizzi usali solo per esercitarti e non per “venderli” a meno che tu non prenda soltanto spunto e rielabori totalmente il contesto, il tema, l’ambientazione, perchè qualsiasi immagine che vedi pubblicata è coperta dai diritti di immagine di chi l’ha prodotta, a meno che questi non abbia ceduto i diritti o l’ha resa pubblica free (in caso di dubbio chiedere sempre il permesso o accordarsi per la cessione dei fee o diritti), e se hai dubbi cito questo caso famoso finito in tribunale e qui vedi anche il ritratto che sicuramente conosci già.

3) Fuori casa in pausa pranzo

Un tavolino di un bar all’aperto in una bella piazza, o in una zona a forte passaggio, è l’ideale per improvvisare uno schizzo e per studiare la morfologia del corpo umano dal vivo, soprattutto se hai deciso di sviluppare questo lato nel disegno.

sketchbook_and_go

Porto spesso con me il mio sketchbook ed una bustina con i “ferri del mestiere”: penna bicolore, matita, gomma e temperamatite

Questo schizzo per esempio l’ho fatto osservando una ragazza attraversare la strada di fronte a dove mi ero seduta io, e poi ho immaginato cosa potesse avere all’interno della borsa.

whatsinmybag_sketch_jdeebella

4) Mamma, vuoi giocare?!
Si!! Ed io approfitto spesso di questo momento per chiedere a mio figlio di disegnare/dipingere con me. Ci divertiamo ed alla fine siamo contenti tutte e due.

ME_AND_MY_SON

5) Di sera se non riesci subito a staccare

La tv non ti interessa, al pc ci sei stato tutto il giorno e ora però non riesci ad avere sonno… Ok, prendi in mano la matita ed i colori, disegnare prima di andare a letto è un buon modo per rilassarsi e finire la giornata.

Spero di esserti stata utile nel trovare il tempo necessario a dedicarti ai tuoi disegni, e se hai altri metodi collaudati mi piacerebbe che tu li scrivessi qui nei commenti.

A presto! xoxo, Giusy

Annunci

Di la tua! - Say yours!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...